il 37° Rally di Casciana Terme si svolgerà il 21-22 settembre

Dopo il successo della scorsa edizione, che ha visto l’arrivo del nuovo organizzatore Laserprom015 srl di Larciano (PT) peraltro organizzatore anche dei rallies valdinievole e pomarance, sono state poste le basi per una rinascita in grande stile della gara termale; i risultati sono gia’ tangibili quest’anno e hanno permesso il salto nel panorama delle manifestazioni nazionali.

Grazie anche alla preziosa collaborazione dell’Automobile Club Pisa, del Comune, della Societa’ Bagni di Casciana, della Conad e dell’indimenticata Pegaso Corse che negli anni 70 inventò questa mitica gara, l’imminente edizione prevede notevoli cambiamenti, obbligati anche dalla nuova titolarità.

Il percorso sarà interamente rivisto, raddoppiando il chilometraggio dei tratti cronometrati, passando dai 38 del 2018 ai 76 di quest’anno; non solo, ma saranno riprese integralmente vecchie e gloriose prove speciali che non venivano piu’ percorse da moltissimi anni, prove che hanno fatto la storia del rallismo nazionale ed internazionale.

Come detto, la nuova titolarita’ permette la partecipazione delle auto piu’ performanti, le r5, con la maggior parte dei costruttori impegnati a vari livelli: skoda, ford, peugeot, hyundai solo per citarne alcuni.

Con queste premesse possiamo senz’altro affermare che il 37° Rally di Casciana Terme sara’ una occasione di promozione del territorio con benefiche ricadute commerciali per tutti gli operatori turistici e un appuntamento imperdibile per piloti e appassionati.

Archivi