Ultimi preparativi per il Rally di Casciana Terme

ULTIMI PREPARATIVI PER IL RALLY DI CASCIANA TERME. EFFETTUATO IL COLLAUDO DEL PERCORSO DALLE AUTORITA’ COMPETENTI, IL NONO APPUNTAMENTO DEL TROFEO RALLY TOSCANO SI AVVICINA E PRESENTA SORPRESE INTERESSANTI PER I PARTECIPANTI. ULTIMA SETTIMANA PRIMA DELLA CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI.

 Casciana Terme-Lari (PI), 8 settembre 2019

 Si sta avvicinando a grandi passi l’edizione numero trentasette del Rally di Casciana Terme, nono appuntamento stagionale del Trofeo Rally Toscano, gara che quest’anno è ritornata nel calendario dei rally nazionali più impegnativi avendo un chilometraggio importante di tratti cronometrati. Infatti la manifestazione organizzata, per il secondo anno consecutivo, dalla scuderia Laserprom 015, vede in programma tre prove speciali di grande tradizione aggiungendo, alle due che erano i riferimenti delle edizioni scorse (Casciana/Chianni e Montevaso) la rientrante Miemo  che era utilizzata negli anni ottanta. Un ritorno quindi di un tratto cronometrato che ha fatto la storia dei rally dove avevano dato spettacolo i migliori specialisti italiani e stranieri essendo utilizzato in gare di prestigio sia nazionale che internazionale. L’aumento del chilometraggio e i tratti di prove speciali hanno creato interesse alla gara della cittadina termale nell’entroterra pisano che ha già ricevuto l’adesione di numerosi equipaggi anche non toscani in questa primo periodo di apertura delle iscrizioni che chiuderanno venerdì 13 settembre. Nel frattempo positivo esito del collaudo del percorso effettuato nei giorni scorsi con presentazioni di ulteriori novità riservate ai partecipanti. Infatti è stato comunicato dal presidente del Comitato Organizzatore della Laserprom015 Gianni Lazzeri in premio ai primi tre classificati di ogni classe costituita uno sconto del 25% nell’acquisto di materiale tecnico alla Laserprom 015 e alla Maxi Car Racing oltre che il dimezzamento dell’iscrizione al Rally di Casciana del 2020 per l’equipaggio più longevo e per quello più giovane (somma degli anni dei due conduttori) oltre a quello classificato che verrà da più lontano ed uno ad estrazione tra quelli classificati oltre che uno a sorpresa.

Proprio Gianni Lazzeri, a nome di tutta l’organizzazione, ha voluto evidenziare l’impegno di tutto lo staff per la manifestazione e ha voluto ringraziare tutte le amministrazioni interessate alla gara ospitando nei propri territori a vario titolo il rally . Comuni a partire da Casciana Terme – Lari che ospiterà la partenza e l’arrivo oltre che le verifiche pre e post gara e la direzione gara, Chianni fulcro agonistico coinvolto nel passaggio delle prove e dove sarà anche effettuato un Controllo a Timbro, Castellina Marittima e Montecatini Val di Cecina entrambi interessati con i tratti cronometrati, Peccioli invece interessato ospitando il Parco Assistenza tra i più funzionali ed efficienti nel panorama rallystico nazionale e Capannoli  dove sono previsti i Riordini degli equipaggi.

Quindi un coinvolgimento a trecentosessanta gradi di tutto il territorio con importanti risvolti nell’economia dello stesso oltre che un importante traino per la promozione e conoscenza dei luoghi.

Ritornando alla parte tecnica della gara saranno oltre settantacinque chilometri i tratti cronometrati previsti su un percorso globale di duecentosessantaquattro chilometri con verifiche pre gara sabato 21 settembre presso il ritrovo del Forestiero dalle ore 09.00 alle ore 12.00 per proseguire con le tecniche a pochi metri nella centrale Piazza Garibaldi davanti il Palazzo delle Terme dove saranno ubicate la Direzione Gara, Segreteria, Sala Classifiche e Sala Stampa. Nel pomeriggio previsto lo shake down dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Sempre sabato previste con le stesse modalità le verifiche sportive dalle ore 21.00 alle ore 23.00 e a seguire dopo mezz’ora quelle tecniche. 

La gara vera e propria si svolgerà domenica 22 settembre con partenza alle ore 08.00 dalla pedana di Piazza Garibaldi di Casciana Terme e la disputa in sequenza delle prove di Casciana/Chianni di Km. 5,5, Montevaso di Km. 12,89 e Miemo di Km. 12,91 a cui seguirà il Riordino a Capannoli presso il parcheggio della Conad e quindi il primo Parco Assistenza, quindi di nuovo la ripetizione delle tre prove, riordino e Parco Assistenza per chiudere con il terzo passaggio di Montevaso ed arrivo della prima vettura alle ore 16.53 sempre in Piazza Garibaldi dove si svolgeranno anche le premiazioni.

Da rilevare, oltre i consueti premi riservati ai protagonisti dell’assoluta, dei gruppi e delle classi, anche il particolare premio Memorial Nicola Sardelli riservato al vincitore del gruppo N in ricordo dell’indimenticabile pilota pisano prematuramente scomparso per una malattia e da sempre protagonista tra le vetture di serie.

Novità, aggiornamenti e curiosità potranno essere rilevati sul sito dell’organizzazione www.laserprom015.it

 

Ufficio Stampa

37° Rally Casciana Terme

Archivi