Dopo un weekend in chiaroscuro al Rally di RomaCapitale, l'occasione di rivalsa a Salsomaggiore Terme

Una gara a due facce, il Rally di RomaCapitale affrontato - lo scorso fine settimana - da Jolly Racing Team. La scuderia pistoiese, al “via” dell’appuntamento valido per il Campionato Europeo ed Italiano Rally, si è presentata allo start di Fiuggi con i colori ben impressi sulla Peugeot 208 R2B di Francesco Tuzzolino, portacolori affiancato da Antonio Marino nella “tre giorni” laziale. A tradire le aspettative del pilota è stata una toccata all’anteriore della vettura francese nella fase centrale di gara, particolare che ha vanificato una condotta soddisfacente in termini prestazionali. Per Francesco Tuzzolino, la programmazione stagionale proseguirà con il Rally del Molise di fine agosto, occasione di rivalsa dopo il ritiro subito sui chilometri dell’appuntamento tricolore.

Soddisfazioni sono invece arrivate dai copiloti rappresentanti della scuderia: sul podio della classe R2B, in terza posizione, è salita Chiara Lombardi. Per la codriver di Castelnuovo Garfagnana, la soddisfazione di aver concretizzato l’impegno al fianco di Roberto Daprà sulla Ford Fiesta Rally 4. Un confronto che l’ha resa interprete e vista prevalere - per soli due secondi - sul compagno di scuderia Luca Guglielmetti, quarto nell’affollata classe R2B sulla Peugeot 208 di Fabio Farina.

Nel fine settimana, il sodalizio sarà rappresentato da Brunero Guarducci e Massimo Bazzani al Rally Historic di Salsomaggiore Terme, contesto valido per il Trofeo Rally di Zona che vedrà l’equipaggio sui sedili della BMW M3 E30. Per l’esperto pilota, l’occasione di tornare al volante della vettura storica in una stagione sportiva che lo sta vedendo impegnato nell’International Rally Cup, sulla Ford Fiesta Rally 3.